click to enable zoom
Caricamento Cartina
Nessun immobile trovato
apri la cartina
Mostra Roadmap Satellite Hybrid Terrain La tua posizione Schermo intero Precedente Prossimo
Ricerca Avanzata
Trovati 0 risultati. Clicca qui per vedere l'elenco dei risultati nella lista
Ricerca Avanzata
trovato 0 risultati
I risultati della tua ricerca

QUANTI ANNI DI STIPENDIO SERVONO PER COMPRARE CASA?????

Posted by Dino De Filippo on 11 aprile 2015
| 0

l’acquisto di una casa costa tempo e denaro. in ogni senso. per comprarla, infatti, servono 6,6 anni di stipendio. Lo studio che si basa sui dati relativi al prezzo al metro quadro di un medio usato, raccolti dalle agenzie affiliate delle grandi città e riferiti a dicembre 2014, e sulle retribuzioni contrattuali annue di cassa per dipendente (al netto dei dirigenti) a tempo pieno per attività economica e contratto, ricavate dalla banca dati istat. nello studio, si è inoltre ipotizzato che il reddito fosse destinato interamente all’acquisto dell’abitazione, che si è supposta di 85 mq

tabella_stipendio_acquisto_casa_tecnocasa

il dato emerso risulta in diminuzione rispetto a quanto rilevato nel 2013, quando servivano 7,1 anni di stipendio. a livello locale non ci sono state variazioni di rilievo, ad eccezione di napoli, genova e milano. in particolare, la città partenopea vede un calo di ben 1,2 annualità (passando da 8,6 a 7,4), all’ombra della lanterna servono 0,9 annualità in meno (che ora sono 4,5), mentre sotto la madonnina si riscontrano 9 annualità, in diminuzione di 0,7 rispetto al 2013

la capitale è sempre la città in cui serve il maggior numero di annualità, che con ben 11 stacca proprio milano (9 annualità) e firenze (8,5). a palermo e genova, invece, ne servono meno: 4,2 nel capoluogo siciliano e 4,5 nella città ligure

a livello nazionale la differenza a distanza di dieci anni è stata più consistente: dalle 9,3 annualità nel 2004, infatti, si è scesi alle 6,6 del 2014. in questo arco di tempo è milano la città in cui la variazione è stata più consistente: ora sono necessarie 9 annualità, ben 4,2 in meno rispetto alle 11,2 di dieci anni fa

anche i due capoluoghi appenninici fanno segnare variazioni interessanti: nel 2004 fa servivano 10,3 annualità a bologna e 12,3 a firenze, adesso in entrambi i casi ne bastano 3,8 in meno. con calo di 2,8 annualità, bari e genova hanno evidenziato un andamento in linea con il dato nazionale, mentre palermo è la città che fa registrare il calo più lieve (-1,3)

Lascia un Commento